info@albaniatour.com

+39 328.835.48.55

Il Territorio

Spiagge tra le più belle in Europa

Il consiglio forte è quello di visitare assolutamente Ksamil, Saranda, Himara e Dhermi che hanno acque cristalline, spiagge bianche e il bellissimo panorama montagnoso che le incornicia. La costa albanese è selvaggia e, a suo dire, non c’è nulla di simile in tutta Europa.

Punto di partenza

Questo paese è un ottima base di lancio per chi vuole visitare altri Paesi limitrofi, distanti una o due ore di viaggio. Dalla città di Pogradec si può attraversare il confine e arrivare in Macedonia, da Scutari si passa in Montenegro e in Croazia, da Sud si entra in Grecia e si raggiunge Corfù, mentre dal confine settentrionale si va in Kosovo e in Serbia. A solo un’ora di volo dista l’Italia o due ore di traghetto da Ancona, Brindisi e Bari (da qui solo d’estate) e arriva a Durazzo.

Clima perfetto

Il clima di cui gode l ‘albania è un Mediterraneo ottimale, con lunghe estati calde e le altre stagioni sempre piacevoli. Durante l’anno difficile scendere al di sotto ei 20°C, a maggio sale fino ai 22°C fino ai 35°C a luglio e agosto. Ogni momento, quindi, è perfetto per un viaggio in Albania.

Tanta storia da imparare

L’albania mostra luoghi storici e siti Unesco incredibili, come Rovine Romane, castelli medievali, bunker sovietici e resti Ottomani. Per non dimenticare l’antica città di Butrinto, nel Sud del Paese, da sola vale il viaggio, così come Berat e Scurati, al confine con la Grecia.

Laghi e sorgenti

L’Albania, all’interno, è cosparso da laghi e fantastici corsi d’acqua, come, per esempio, il Lago Koman, il Lago Scutari, il Lago di Butrinto e quello di Ocrida, i quali valgono il prezzo del biglietto. Ci sono delle sorgenti perfette per fare una nuotata e ammirare le cascate, come Syri I Kalter, chiamato l’occhio azzurro e quelle nel villaggio di Theth.

Gente amichevole

Anche se pieni di pregiudizi, gli albanesi sono persone amichevoli e cordiali, come racconta la blogger. Dice di non essersi mai sentita in pericolo. Bisogna solo essere pronti a ricevere
tantissime domande sul perché della scelta di venire in Albania.

Cibo eccellente

Il pesce lungo la costa è ottimo ed economico. Piano piano che ci si addentra nel territorio ci sono piatti a base di carne freschissimi, provenienti da una cucina che ha subito una forte influenza italiana. Le ricette locali da provare sono il Tavë kosi a base di agnello, riso, uova e yogurt, il Patellxhane te Mbushur a base di melanzane ripiene e le salsicce locali.

La lingua è fantastica

L’albanese è una lingua antichissima e totalmente diversa dalle altre lingue europee. Non è semplice, ed inoltre se si fa una vacanza qui qualche parola bisogna saperla, tanto più che ai locali piace quando gli stranieri provano ad interagire con loro.

PRENOTAZIONE